Manuale corso venditore vincente frank merenda 2015 marketing merenda

Please download to get full document.

View again

of 35
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information Report
Category:

Business

Published:

Views: 482 | Pages: 35

Extension: PDF | Download: 21

Share
Related documents
Description
Sono prime Pagine dei Manuali Corso Venditore Vincente 2015, non lasciatevi ingannare NON E VERO che a ogni Corso i Manuali cambiano, sono li stessi da anni con piccole e insignificanti modifiche, per farti credere che sei indietro, ti mancano informazioni e rifrequenti corso, e solo Marketing. Questi sono I Manuali Usati Nel 2016. Per averli completi contattatemi, modalità nella presentazione seconda pagina. In sequenza Troverete le prime pagine di ognuno dei Manuali, tranne il PRE Corso che e una raccolta di articoli del Blog rimestati, rivisti, dove dice tutto e niente.
Transcript
  • 1. Prime Pagine dei 3 Manuali, nelle prossime SLIDE. Contattami per i manuali E-Mail; sicuraplus@gmail.com
  • 2.  Ripeto Per Manuali COMPLETI Contattarmi tramite messaggio privato. Per i 3 Manuali Completi e altro CONTATTAMI; sicuraplus@gmail.com  Astenersi perditempo, e Rompi………  Grazie Ciao leggi ORA prime pagine dei 3 Manuali>>>> SEGUE
  • 3. Prime PagineManualiper averli completi Contattami; sicuraplus@gmail.com
  • 4. VENDITOREVINCENTE FRANK: Benevenuti a tutti! Questo è un corso di vendita professionale, lavoriamo e impariamo a vendere non è un corso motivazionale, dovete essere già motivati ad andare a lavorare la mattina . Se vorrete imparare a vendere io voglio insegnarvi, questo è il primo accordo quindi non balliamo non cantiamo non c'è la musica e si lavora questo è il primo accordo, tutte queste cose non ci sono sono bellissime in altri contesti dove non si lavora ok? Come in qualunque professional selling del mondo si lavora sulla vendita e non si parla di altre cose. Secondo passaggio, come interagiamo: allora tutto il materiale che voglio condividere con voi oggi è progettato in modo che voi possiate fare nel grosso con un minimo di personalizzazione altrimenti parliamo di nulla, quindi tutto quello che noi vediamo non richiede una grossa rielaborazione non è che dovete andare a casa e "oddio chissà queste cose che ha detto come devo fare a farle", in tutte le cose che vedremo c'è "il concetto" e come fare a farlo e c'è come farlo declinato in vari settori, quindi è declinato nel B2B per chi è delle piccole medie imprese, grandi aziende è declinato per C2C quindi per la vendita diretta, per chi vende ai privati, è declinato anche per chi fa network marketing, quindi che voi siate agenti immobiliari, assicuratori, vendiate imprese di pulizia, aspirapolveri, non cambia niente ,abbiamo esempi per tutti. Voi potete semplicemente prendere il materiale, adattarlo un minimo, con buonsenso, ma non dovete fare un operadi riprogettazione di tutto! Allora vediamo un po', il presupposto numero uno del nostro percorso è che le strategie che noi utilizziamo per vendere hanno un impatto diretto sul prezzo che io posso chiedere, a prescindere dal settore nel quale opero. Quindi il come vendo impatta direttamente sul fatto che io possa chiedere una premium price, delle provvigioni più alte per chi lavora a provvigioni come i consulenti e quant'altro o in generale sul tipo di compenso che io chiedo, non è il settore che determina e non è l'azienda per la quale vendo che determina il tipo di compenso, ma è come vendo io. Quindi l'obbiettivo di Venditore Vincente nasce per questo motivo: riportare al centro la competenza del venditore come professionista, completo, autosufficiente che a prescindere dall'azienda dal quale lavora è in grado di fatturare ciò che desidera, in Italia purtroppo questa cosa non esiste! Perche? Lo sapete meglio di me, storicamente in Italia il venditore, per tutta una serie di motivi storici, non è considerata una vera e propria professione come nei paesi ad esempio di tradizione anglosassone. In Italia, in generale, il venditore è considerato un mestiere di ripiego, un mestiere per qualcuno che non ha un vero lavoro e quindi di conseguenza va a fare il venditore:" tu non hai una professione perché se avessi un lavoro vero saresti un ingegnere, avvocato, dottore, tu non hai un lavoro sei uno scappato di casa ok? Quindifai il venditore". Quindi come venditore sei una persona che non ha competenze perché non c'è una scuola,venditore si nasce, basta che avere un po' di parlantina, faccia tosta, devi saperla raccontare e il massimo della formazione che ti danno le aziende è un bel catalogo, quattro calci nel sedere e tanta buona fortuna, questo è quello che tendenzialmente noi riceviamo come formazione dalle aziende. Quindi il venditore si trova in una posizione tendenzialmente di colui che si lascia suggestionare di non avere una professione, di essere in balia delle aziende mandanti, delle aziende per cui lavora e quindi non essere nient'altro che quella figura costretta, per modo di dire, a prendere i prodotti/servizi dal magazzino della propria azienda o delle proprie aziende mandanti e cercare di ficcarli nei magazzini dei clienti. Questa èla prima grande comprensione storica che nell'arco di questi quattro giorni vedremo e
  • 5. VENDITOREVINCENTE andremo a smontare un pezzo alla volta perché semplicemente non è così, il fatto che in Italia non ci siano sistemi di vendita tranne Venditore Vincente non significa che nel mondo non si insegni a vendere in maniera corretta e non sia una professionalità che richiede anni anni di studio continuo come qualsiasi cosa, per fare l'ingegnere devi studiare 5 anni per fare il venditore vieni fuori dopo cinque anni di studio, studio e lavoro non studio a sedere. Il problema dei venditori: ci sono alcune categmie di venditori che sono un po' confusi su questa cosa perché sono i venditori che fanno parte di una categoria che vedremo, sono i "venditori orgoglioni" dicono " ah cosa vuoi da me Frank, io ho 10 anni di esperienza" NO, tu non hai 10 anni di esperienza, perché ti sei formato se va beneil p1imo mese della tua caniera come venditore, magari ti hanno fatto qualche affiancamento, magari il capo area ti ha passato i trucchi del mestiere ( sei un genio perché in pochi giorni impari avendere) epoi cos hai fatto? Non hai 10 anni di esperienza, hai 120 mesi ripetuti esattamente come il primo mese quindi hai il primo mese di esperienza ripetuto per 120 volte, i tuoi risultati non cambiano. Non cambianoperchéla vendita per quantodifficile è un mestiere onesto,cosavuol direcheè unmestiere onesto? Vuol dire che, prima verità brutta: faccio questa piccola premessa: questo non è un corso motivazionale, come ho detto prima, è un corso di vendita ei venditori professionisti sono gente con la pelle dura quindi doveteesserepronti a prenderneun po', ma nonda me, sietegiàabituatiperchéli prendete dalla vita, dalla realtà di tutti i giorni , non dovete essere pennalosi quando vi dico le cose perché io per primo ho preso le botte e continuo aprenderle non ho smesso.Il concettofondamentale è capire che l'espe1ienza da sola, senza un approccio sistemico, senza uno studio non porta da nessunaparte,la venditaè un mestiereonestonelsensocheguadagniperquantovali, setuhai1Oanni di esperienza non dovresti guadagnare quello che guadagnavi 1 O anni fa perché è aumentata l'inflazione dovresti guadagnare per dieci, se non guadagni per dieci perchè "ma la crisi" sono minchiate; c'è un problema di preparazione, vuol dire che sei preparato esattamente come un dilettante, se l'ultimo arrivato in azienda guadagna500 euro in meno di te al meseallora tutti questi1 O anni di grande esperienza probabilmente, sono sicuramente importanti e ti hanno dato delle competenze, ma non sono quelle competenze necessarie, quelle che piacciono a me. Le competenze che piacciono a me sono quelle che portano i soldi in banca,le competenzeche non portano i soldi in banca non è che non mi piacciono, non sono razzista però mi interessano un po' meno spero che interessino meno anche avoi perché voglio darvi competenze che po1tano soldi in banca.Le strategie di venditore vincente sono progettate per poter ottenere: premium price, quindi per poter vendere i nostri prodotti a un prezzo più alto, provvigioni top, per chi lavora a provvigioni e clienti disposti a pagarvi il massimo di settore, quindi il vostro settore, non la vostra azienda, voi dovete essere il venditore più pagato. Chiaramente non vi sto dicendo che se lavorate per IKEA e fate il commesso potete vendere la cucina di carta pesta come oro, occ01Te buonsenso. Il nostro obbiettivo è quindi evitarele garedi SpeedDating comesistemadi vendita, tutti i venditori vendonoconlo SpeedDating , sapete cosè? Speed Dating sono quegli eventi in cui una ragazza si mette a sedere ad un tavolo e davanti a lei scorrono dieci ragazzi che hanno un minuto di tempo per presentarsi e cercare d'interessarla, sono gli appuntamenti al buio! Quindi c'è una roagraagzazzazaodeucnideracgoanzzqouaalespeecrosnodnaa pdreollsaegsuiitrueazaoi'l vnveen,stuiram.eTtuotntioivlienidnito1rOinoIt1a5liafamma10nonal sloolroo,pvrivesoennotaiznioqnueesetailmraagnaiezrzao: soprattutto a partire dall'avvento di internet i clienti non fanno altro che
  • 6. VENDITORE VINCENTE chiamarci in gara, se hanno bisogno del nostro settore, chiamano noi e tutti i ns competitor, i e questa cosa è vera sempre e se qualcuno di voi è convinto di essere l'unico fornitore di quell'azienda ho una brntta notizia; è come il marito è sempre l'ultimo a sapere che è cornuto però purtroppo..Q. uando io entro a far parte dello Speed Dating è un problema ,cioè quando sono messo in gara con gli altri venditori è ciò che io non voglio, quindi come Venditore Vincente voglio tirarmi fuori da questo tipo di competizione indifferenziata dove vengo messo a paragone con tutta una serie di competitor e misurato insieme a loro e alla fine il cliente sceglie uno di noi in funzione di... se siete simpatici alla moglie, se gli fate un buon prezzo, oppure se vendete alle aziende e avetea che fare con l'imprenditore sarebbe meglio, se avete a che fare con un manager intermedio invece, anche se avete il prodotto migliore non vendete lo stesso perché il manager intermedio non è interessato a portare innovazione all'interno della azienda tanto quanto a mantenere il culo attaccato alla sedia e quindi sceglierà il prodotto più sicuro, meno costoso o il leader del settore, questa è la strategia del manager quindi fate fatica a vendere anche se oggettivamente sareste i migliori. Il manager non è orientato alla crescita, allo sviluppo dell'azienda come l'imprenditore, l'imprenditore brillante quando tira fuori i soldi li tira fuori perché è innamorato dell'azienda sta cercando di investire , ma se voi avete a che fare con manager a livelli inte1medi sono motivati dalla cadreghina che preserva come? Comprando dal leader percepito del mercato anche se magari costa troppo, è obsoleto, ha un servizio di assistenza scorretto; in ogni modo, facendo questo, si salva il didietro : "mi avevi detto di spendere poco e io hofatto quello che hai detto te ho speso il meno possibile, non è colpa mia se poi abbiamo questi problemi" oppure " ma cosa dovevofare ho preso il migliore" . Quindi se avete a che fare con le aziende e avete a che fare con i manager intermedi questo è un problema che dobbiamo cercare di risolvere. Se avete a che fare con i privati cercate di stare simpatici alle mogli ..sto scherzando...quindi non mi piace lo Speed Dating, i venditori messi in fila dall'acquirente non mi interessano.L'obbiettivo è non partecipare allo Speed Dating nel breve-medio periodo, vedremo il perché per evitare completamente di farvi partecipare allo Speed Dating dobbiamo accendere dei meccanismi, dobbiamo cominciare a lavorare da domani mattina appena ci alziamo, e cominceremo ad avere un efficacia dopo qualche settimana, dopo qualche mese; quindi io farò quattro cose: - vi darò le strategie che inizieranno a portarvi fuori da questo settore - vi darò immediatamente in questi quattro giorni tutte le strategie che funzionano a prescindere, anche se tutte queste cose non vengono fatte, quindi anche per vendere alla vecchia; mi butto dentro a freddo senza averlo mai visto e conosciuto, però io cercherò di farvi uscire da questo incubo.Abbiamo quindi quattro livelli, uno che guarda avanti e il livello per domani mattina pagnotta subito.Infatti come avete visto, se seguite un pò l'attività di Venditore Vincente, sono in realtà un po' tutti i corsisti che scrivono, ed io che cosa ho fatto anche raccogliendo le testimonianze dei vari corsisti? Non volevo farlo con i miei studenti storici, ce ne sono alcuni in fondo, non volevo raccogliere le loro testimonianze perché era troppo facile, loro sono con me da una vita magari sono tuoi amici lo dicono per dire. Invece è gente sconosciuta, ci siamo incontrati qua e cos ho fatto? Non ho raccolto le testimonianze solo quelle dopo il corso "a che bello Frank, che bravo Frank!" non mi interessava, ho lasciato passare una settimana e poi ho raccolto le testimonianze delle persone che hanno cominciato dal giorno dopo a fare le trattative con le cose che abbiamo visto e i ragazzi avetevisto le testimonianzecheci sono scritte: " cazzochetrattativa chehofatto, fantastico
  • 7. VENDITORE VINCENTE ho chiuso no ci credevo..mi cagavoun po' addosso" e poi cos ho fatto? Ho raccolto unterzolivello di testimonianze, le personeche avevanofatto il corsodopo quattroo tremesicheavevano cominciatoe continuato afarlo perche " si ho fatto dei corsi di vendita, dura una settimana sai la motivazione dura una settimana poi ti passa..spezzala tavoletta coITi sul fuoco ecc" visto che io qui non ho il vantaggio di farvi coITere sul fuoco al massimo ci facciamo una grigliata stasera, ma più di quello non vi posso garantire, ci sono quattro brasiliane che ballano, ma quello èil massimo chepoteteavere.Bisognache io possa dimostrare ai ragazzi che questa cosa funziona a prescindere dalla motivazione che è un sistema che se tu lo applichi si autoalimenta e, dopo 3-4 mesi che i ragazzi avevano fatto il corso abbiamoraccolto le testimonianzechesonosul blog e ci sonoragazzichefrequentanola MasterClass, il percorso avanzato, alcuni che hanno messo in difficoltà l'azienda, hanno dovuto smettere di vendere per eccesso perché l'azienda ha dovuto assumere. Marco che fa il venditore per una posta privata ha dovuto smettereperchénon avevanoabbastanzapersone per imbustare laroba. Quindi lavoriamo solo con clienti predeterminati ad acquistare dame, ci servequindi unsistema. Quando esco dallo Speed Dating io non lavoro con i clienti che sono predeterminati a comprare da me, io non voglio concludere il 40% delle trattative come tutti i vecchi metodi:"se fai 20 appuntamentifai una vendita" perché? Io per gli altri 19 non esco neanche dal letto, sto a letto ed è uguale, io voglio fare degli appuntamenti dove la persona sa chi sono, mi preferisce per un ce1io determinato motivo, vuole comprare da me perché mi conosce per un motivo che noi andremo a costruire. Una delle tante cose belle, secondo me, non è auto celebrativa la dico perché è vera e lo potete toccare con mano , il bello di Venditore Vincente, di come è stato creato è che vi insegno quello che faccio io; il mio modello di business lo trasferisco a voi in modo che voi possiate applicarlo uguale, non è che vi insegno a diventare ricchi con gli allevamenti di fagiani e poi io divento ricco con i corsi, non ècosi, scoprirete come avete comprato il corso in questi quattro giorni e come 10 ho venduto il corso a voi e come potrete vendere qualunque cosa. Dovete fare copia incolla nel vostro settore perché come io vendo i corsi, i ragazzi hanno un agenzia immobiliare,loro vendono telefonini, in tutti i settori è la stessa cosa.Ci sono dei ragazzi chehanno fatto il corsochehannofatto un sacco di soldi grazie al sistema Venditore Vincente applicato al loro settore. Io non faccio network marketing però ti posso insegnare a vendere poi tu lo usi afare quello che vuoi. Il più grandeostacolo alle tue vendite in questi quattro giorni..: "ma il mio settore èdifferente!" Ho una bella notizia: il tuo settore non è differente, il tuo settoreèun settoredovetu vuoi più clienti, vuoi che ti paghino di più , vuoi acquisire più clienti o pazienti. Quindi il tuo settore non è differente, hai a che fare con delle persone che comprano.. basta.. "ma io vendo alle aziende" no le aziende non comprano, ma le personecomprano,tu vendi ad una personadentro l'azienda, se tu togli l'azienda è una persona e vendi a lui. Le persone comprano tutte, nel mondo, nella stessa maniera, il tuo settore non è diverso, che poi tu in questo momento non abbia chiaro come renderlo uguale agli altri è un altro paio di maniche, siamo qui per lavorarci. Però se tu parti " questa cosa nel mio settore non si puòfare" oppure c'è né un'altra bella, che mi piace "nella mia città è diverso, si questa cosafunziona a Milano, ma io sono di Roseto degli Abruzzi e da me la gente è un po' più chiusa" non è cosi, nella tuacittà nonèdiverso; in venetononsonopiù freddi nonècosì. Io lavoro
  • 8. VENDITOREVINCENTE con dei veneti che sono straordinari, lavoro con dei siciliani che sono straordinari, con degli americani che sono straordinari, con i thailandesi che sono straordinari, con gli svizzeri..che sono precisi, gli svizzeri sono precisi, se sente Boris mi ammazza, tagliamo questo pezzo. Ci siamo ragazzi? Quindi nella vostra città non è diverso. "ma i miei clienti sono particolari perché io lavoro con il manager con l'avvocato, con il notaio" no, il messaggio che dovete imparare è questo: che l'orso Yoghy , l'orso più intelligente degli altri non esiste, quando voi pensate nella vostra testa" ma i miei clienti sono particolari" è più un vostro problema di ego che una realtà esistente, i vostri clienti non sono particolari sono persone che comprano come tutti gli altri. Si vende all'amministratore delegato della più grande azienda del mondo esattamente come si vende la batteria di pentole alla signora Maria, nella stessa identica maniera. Tra l'altro, a questa cosa non ci crederete ma qualsiasi esperto di copyright ve lo può confermare, anche con lo stesso registro linguistico. Cosa voglio dire? Quando voi vi rivolgete adeterminate persone, le identificate con un molo egli dateimportanza, eoggi vedremo come e in che modo non farlo, voi parlate e gli scrivete "egregio dottore, vi tengo ad informarla che la nostra azienda ha il piacere di.." non funziona così ok?. Nel copy, che è lo scrivere per vendere, i primi grandi maestri di vendita, in realtà erano dei copywriting. Nel copywriting per esempio si scrive per vendere e dam10 sempre e solo del tu non si usa mai il lei per esempio, non si usano mai i titoli come egregio, cavalier, bastardon. Il venditore fantozziano, ve lo dico prima, non vende. Quindi se qualcuno di voi ha un pò di fantozzianesimo addosso, bisogna che facciamo in modo di togliercelo emettere un po' di rock and roll in questi quattro giorni perché non funziona quella cosa. Quindi si vendeatutti nella stessamaniera a prescinderedi dovesono,dove sononati,chemolo hanno, quantoguadagnanoe cosafannonella vita atutti nellastessamanieraconunminimodi approccio,maa tutti nella stessa maniera. Il giornale più letto da tutti i tuoi i tuoi clienti, qualunque molo abbiano, qualunque mestiere facciano è sempre solo uno," no ma il mio è un amministratore delegato e legge solo il sole24 ore" no, lo prende perché fa figo, perché quando entra in azienda entra quello figo, ma dentro c'è lei . .la gazzetta dello sport! dite che non è vero? dite che non è vero? È lei, è lei. Leggono tutti quella, quindi se tutti leggono questa vuol dire che si vende a tutti nello stesso modo non vi preoccupate ok? Quindi tranquilli, sereni e sciolti non vi preoccupate. Più siamo sciolti meglio si rende. Allora come diventare un genio della vendita? Poche informazioni: qualunque idiota è in grado di invalidare un idea, se ci mettiamo qui qualunque cosa noi possiamo dire, basta una proscimmia per dire"no ma questacosaa casamianonfunziona,nomail mio settoreèdiverso,nomail mio prodotto è molto particolare perché è molto personalizzato" qualunque imbecille può fare una cosa del genere, non c'è bisogno di farlo, potete farlo non mi arrabbio, ma ve lo sconsiglio per voi o
  • We Need Your Support
    Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

    Thanks to everyone for your continued support.

    No, Thanks